Il panico di non vedere la fine del contagio: essere insieme aiuta

Chiara D’Urbano, psicoterapeuta, riflette sulla preghiera di Papa Francesco a Santa Marta per chi è spaventato dal coronavirus e non riesce a reagire. “Chi ha più forza interiore – dice – deve metterla al servizio di chi non ce la fa. Aiuta molto la vicinanza, anche sui social, delle comunità di fede” Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano Questa mattina, all’inizio della Messa a Casa Santa Marta, Papa Francesco ha chiesto di pregare per i tanti che non riescono a reagire e rimangono ...
Read More

Le pillole dell’amore (maschile)

Tra ansia da prestazione e crisi della sessualità. Le nuove dinamiche di coppia Ciò che si riscontra negli ultimi anni è una difficoltà crescente nel mondo maschile a sentirsi adeguati per la propria partner, capaci di soddisfarla. In altre parole: nella coppia è oggi sempre più spesso l’uomo, anche di giovane età, a essere insicuro, con la paura di non essere all’altezza del rapporto, e questi timori finiscono per incidere sulla sfera sessuale. Ma a cosa è dovuta questa insicurezza? E come ...
Read More

Per sempre o finché dura – COMMENTI E ARTICOLI

Corrispondenza, comunità e autonomia nel cammino di discernimento vocazionale di Alessandro Clemenzia "Il presente volume di Chiara D’Urbano è un prezioso contributo per chi decide di intraprendere un particolare cammino di discernimento vocazionale indirizzato alla vita comune. Si può evincere da queste pagine l’importanza che ricopre una presenza di specialisti psicologi nell’équipe formativa, evitando in questo modo, da un lato, inutili e inappropriate chiusure all’accompagnamento...
Read More

Nascere, vivere e morire oggi

Riflessioni a tre voci sui temi più scottanti della bioetica (maternità surrogata, eutanasia, suicidio assistito ecc.). Prefazione del Card. Francesco Montenegro. Maternità surrogata, eutanasia, suicidio assistito sono alcuni dei temi che sembrano sfidare non solo la dignità del nascere e del morire, ma del vivere stesso, sempre più minacciato dall’irrompere della postmodernità, che si caratterizza per la supremazia del desiderio che diventa diritto, per la spinta al narcisismo che...
Read More

NON LASCIAMOCI SOLI

I primi anni di liceo un amico carissimo, oggi parroco, mi invitò a condividere un’esperienza di volontariato in una delle realtà del Cottolengo presente nella nostra città. Accettai, credo, soprattutto o solamente per l’amicizia profonda che ci legava e ci lega. Non ricordo nessun dettaglio del primo incontro col mondo della disabilità fisica e mentale, so che però stravolse profondamente la mia esistenza di adolescente annoiata. Nella Piccola Casa della Divina Provvidenza (così sono chiamat...
Read More

LA MIA FAMIGLIA E’ VOLATA IN CIELO… – Chiara D’Urbano

La nonna è volata in cielo. Sono venuti gli angioletti a prenderla». Forse da bambini ce lo siamo sentiti dire, o magari noi stessi abbiamo pensato che queste sarebbero state le parole migliori per parlare ad un bambino della morte, per renderla meno brutta e spettrale e per attutire la sofferenza che ne consegue. Non lo so se sia giusto o meno, a volte serve più a noi pensare che così i bambini si acquietino, per poi sorprenderci però con espressioni o domande che in realtà rivelano una sensibi...
Read More

OMOSESSUALITA’ E CASTITA’ – a cura di Giulio Meazzini

Courage è uno dei servizi della Chiesa cattolica rivolti a persone con attrazione verso lo stesso sesso. Intervista ad Alberto Corteggiani. Qualche mese fa il settimanale l’Espresso ha pubblicato un’inchiesta su Courage, definendola una setta fanatica che vuole “guarire” gli omosessuali. Un giudizio sommario, che ci ha spinti ad andare alla fonte. Ne parliamo con Alberto Corteggiani, referente per l’Italia. Ripercorrendo la sua storia, cerchiamo di capire che cosa è Courage. (altro…)
Read More

SCUOLA: EMERGENZA COGNITIVA? – Giulio Meazzini (fonte: Città Nuova)

Il ministero la deve smettere di proporci corsi di informatica. Vorremmo sapere, invece, come entrare nelle menti di questi ragazzi!». È quasi disperata la professoressa di liceo. Dopo tanti anni di insegnamento e una motivazione sempre tesa a cercare il bene dei suoi studenti, la frustrazione è grande davanti a ragazzi distratti, superficiali, altrove. È soprattutto questa l’impressione: che siano con la mente altrove. Ma dove? Sono forse i professori a non essere all’altezza? Serve una scuola...
Read More